Italiano

Utilizzo

Il cartoncino a nido d'ape può essere gestito e utilizzato manualmente, fornito in questo caso a singoli pezzi in forma chiusa, o può essere utilizzato in forma automatica, fornito a pezzi incollati tra loro in modo da formare un tappeto continuo.

Un pezzo di nido d'ape in forma chiusa una volta aperto riduce la sua larghezza di circa il 20%.
Questo parametro è direttamente proporzionale alla misura della cella, al grado di espansione e alla forza applicata per aprirlo.
Tecnicamente se viene utilizzato un telaio già pronto/standard in truciolare o abete a seconda della richiesta del cliente, il nido d'ape da applicare deve avere lo stesso spessore di questo telaio, maggiorato di due-tre decimi di mm.
Questa maggiorazione viene richiesta di prassi dal cliente per permettere una parziale compressione del materiale e conseguente piegatura sotto la pressa, per l'incollaggio delle copertine.

Il nido d'ape Cartoflex è inoltre concepito per la produzione di pannelli a singola o a doppia pressata, cioè per pannelli che una volta tamburati e calibrati devono ritornare sotto la pressa per l'applicazione dell'impiallacciatura.